Diese Website verwendet Cookie, um eine nutzerfreundliche Benutzung zu ermöglichen. Durch Fortfahren akzeptieren Sie die Verwendung unsererseits von Cookies. OK

La Patria di Sciascia

Datum:

28/01/2021


La Patria di Sciascia

Comitato Nazionale Centenario Sciasciano

28 gennaio 2021 15:00 – 16:15 

LA PATRIA DI SCIASCIA

Piattaforma digitale


"Il nome di uno scrittore, il titolo di un libro, possono a volte, e per alcuni, suonare come quello di una patria: e così accadde al giudice sentendo quello di Courier... "
LEONARDO SCIASCIA, Porte aperte [1987]


Per Leonardo Sciascia, umanista europeo, la nazionalità non ha a che fare con i con ni, l’appartenenza è soprattutto una questione culturale, una scelta di valori. A cent’anni dalla sua nascita vogliamo rendere omaggio alla vera patria di Sciascia, antitesi dell’homo unius libri et unius loci, evocando in questo spirito la memoria dello scrittore, nel nome della ‘costellazione’ dei suoi più cari amici: Montaigne, Pascal, Diderot, Stendhal, Gide, Pirandello, Borges e altri.

A ridosso della ricorrenza dei cent’anni dalla nascita, il Comitato Nazionale del Centenario Sciasciano, presieduto dalla Senatrice Emma Bonino, promuove una manifestazione ideata dagli Amici di Leonardo Sciascia, per rendere merito allo scrittore che ha incarnato nel modo più esemplare nella seconda metà del secolo scorso lo spirito umanistico, dando corpo col suo pensiero e la sua azione a un’idea del mondo centrata sul diritto e sulla libertà, nel segno della responsabilità individuale e dell’intransigente difesa dell’habeas corpus.

L’incontro si svolge su piattaforma digitale, non solo per superare le limitazioni imposte alla presenza dalla crisi pandemica ma per trascendere le anguste dimensioni nazionali e coinvolgere voci e volti di amici di Sciascia nel mondo, ricordando così la vera patria dello scrittore.

La gura e l’opera di Leonardo Sciascia saranno evocate negli interventi di Joseph Farrell (Glasgow), Jhumpa Lahiri (Princeton), Ricciarda Ricorda (Venezia), Paolo Squillacioti (Firenze), Giuseppe Tornatore (Roma), ispirandosi alle sei parole chiave - riportate sul ritratto, scelto a icona del Centenario, inciso nel 1996 dall’a-mico Piero Guccione - che Leonardo Sciascia indicava nel 1987 allo studioso francese James Dauphiné come quelle più signi cative per la sua vita: terra, pane, donne, mistero, giustizia, diritto.


15:00
INTRODUZIONE E COORDINAMENTO
Cristina Faloci, Giornalista, RAI Radio3

15:05
SALUTI
Massimo Bray
Direttore Generale Istituto dell’Enciclopedia Italiana

Dario Franceschini
Ministro dei Beni e Attività Culturali e del Turismo

Marina Sereni
Vice Ministra Affari Esteri e Cooperazione Internazionale

Riccardo Nencini
Presidente Commissione Cultura del Senato

Emma Bonino
Presidente Comitato Nazionale Centenario Sciasciano e membro del Senato

Francesco Izzo
Presidente Amici di Leonardo Sciascia 

15.35
INTERVENTI

Joseph Farrell
Professor of Italian studies, Strathclyde University, Glasgow

Jhumpa Lahiri
Professor of Creative Writing, Princeton University, Princeton

Ricciarda Ricorda
Professoressa di Letteratura italiana contemporanea Università Ca’ Foscari, Venezia

Paolo Squillacioti
Direttore CNR Opera del Vocabolario Italiano (OVI), Firenze

Giuseppe Tornatore
Regista e sceneggiatore, Roma

16:15
CONCLUSIONI

Incontro promosso da
Associazione degli Amici di Leonardo Sciascia 
Comitato Nazionale per il Centenario Sciasciano, Presidente Emma Bonino
Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani
«Todomodo», Rivista internazionale di studi sciasciani 

In collaborazione con
Casa Editrice Adelphi, Milano
Casa Editrice Leo S. Olschki, Firenze Radio Radicale, Roma
Scuola Internazionale di Grafica, Venezia 

Con il sostegno del
Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo 
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

L’incontro, trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di Treccani (www.facebook.com/treccani), sarà visualizzabile anche sul Leonardo Sciascia Web (www.amicisciascia.it) e su Radio Radicale (www.radioradicale.it). Verrà inoltre valorizzato attraverso la rete degli 82 Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli A ari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Per informazioni / registrazioni
centenario@amicisciascia.it
comunicazione@treccani.it

 




Informationen

Datum: Do 28 Jan 2021

Uhrzeit: von 15:00 bis 16:15

Eintritt : Frei


2863