Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

HEINRICH MYLIUS (1769–1854). Ein europäischer Bürger zwischen Frankfurt am Main und Mailand

Data:

28/11/2019


HEINRICH MYLIUS (1769–1854). Ein europäischer Bürger zwischen Frankfurt am Main und Mailand

HEINRICH MYLIUS (1769–1854). Un cittadino europeo tra Francoforte sul Meno e Milano
 
Il Focus Annuale 2019 del centro italo-tedesco Villa Vigoni si propone di creare un legame tra la contemporaneità ed Enrico Mylius. In questo modo si costruisce, a partire dai concetti di creatività, sostenibilità e sviluppo, un ponte tra temi di attualità e la figura del “padre fondatore” di Villa Vigoni, di cui nel 2019 ricorre il 250esimo anniversario dalla nascita. Questi tre sostantivi infatti sembrano i più adatti a cogliere in prospettiva storica, culturale, economica e politica lo spessore e il ruolo di una personalità fortemente innovativa come Mylius, alla luce del suo notevole impegno nelle relazioni tra Germania e Italia durante la prima metà del XIX secolo. Creatività, sostenibilità e sviluppo sono oggi linee guida indispensabili a individuare nuove direzioni per il futuro delle nostre società in Europa.
 
Nell’agosto del 2019 (Francoforte sul Meno, 8/8-8/9) si è tenuta la mostra “Enrico Mylius (1769-1854): un cittadino europeo tra Francoforte sul Meno e Milano”, risultato della collaborazione tra Villa Vigoni e il Museum Giersch der Goethe-Universität, occasione per illustrarne il ruolo di commerciante, banchiere e benefattore. Le opere esposte hanno permesso di raccontare il network italo-tedesco creato da Enrico Mylius, dai rapporti economici e commerciali a quelli privati, compresi i contatti con artisti e letterati.
 
Enrico Mylius è stato una mente innovativa, con senso di responsabilità sociale e impegno culturale. La sua vita tra gli ambienti culturali tedeschi e l’Italia è un esempio ideale di migrazione e integrazione europea.
 
A Milano Mylius ha raggiunto fama e prestigio. Era attivo in vari ambiti del commercio e della produzione, in particolare nell’industria della seta. È stato un pioniere in Europa, sia per le sue competenze tecniche ed economiche, sia per quanto riguarda la formazione e la sicurezza sociale dei suoi dipendenti.
 
Mylius è stato molto apprezzato anche per le sue attività di mecenate, svolte a Milano e a Francoforte sul Meno: ha finanziato istituzioni culturali, religiose, sociali e associazioni di beneficienza. Il suo ruolo di mediatore tra Johann Wolfgang Goethe a Weimar e Alessandro Manzoni a Milano ha rappresentato l’apice della storia della letteratura italo-tedesca.
 
Il “Mylius-Tour” prevede una serie di manifestazioni nelle città di Milano, Berlino e Monaco di Baviera per celebrare questo anniversario. Saranno anche presentati la nuova biografia di Enrico Mylius uscita per Villa Vigoni Editore│Verlag e il volume collettaneo “Heinrich Mylius (1769-1854) und die deutsch-italienischen Verbindungen im Zeitalter der Revolution”, curato da Magnus Ressel e Ellinor Schweighöfer. Inoltre celebri studiosi terranno conferenze su diversi aspetti dell’epoca di Mylius.

Villa Vigoni presenta presso l’Istituto Italiano di Cultura di Berlino una serata di eventi che si apre con una conferenza, continua con due presentazioni di libri e si conclude con una tavola rotonda con il pubblico.


28 novembre 2019, ore 19.00
Istituto Italiano di Cultura Berlino

"Heinrich Mylius (1769-1854): Un cittadino europeo tra Francoforte sul Meno e Milano"

Conferenza di
Prof. Bernd Roeck, Università di Zurigo
"Bürger zweier Welten. Deutsche Blicke auf Italien am Abend 'Alteuropas'"

Presentazione del libro (1)
Marlene Labitzke M.A., collaboratrice scientifica presso Villa Vigoni, Centro Italo-Tedesco per l’Eccellenza Europea
"Villa Vigoni und Heinrich Mylius"
(Pubblicazione: G. Meda Riquier, V. Usselmann, C. Liermann Traniello, „Heinrich Mylius (1769-1854). Eine Biographie", Loveno di Menaggio: Villa Vigoni Editore│Verlag, 2019)

Presentazione del libro (2)
Dr. Ellinor Schweighöfer, Goethe-Universität di Francoforte sul Meno
"Heinrich Mylius (1769-1854) und die deutsch-italienischen Verbindungen im Zeitalter der Revolution", a cura di M. Ressel, E. Schweighöfer,(= Aurora - Schriften der Villa Vigoni, Bd. 8), Franz Steiner Editore, Stoccarda 2019.

Q&A

In tedesco


Organizzato da Villa Vigoni – Deutsch-Italienisches Zentrum für Europäische Exzellenz, Loveno di Menaggio



                             logo villa vigoni 


                             https://www.villavigoni.eu


Informazioni

Data: Gio 28 Nov 2019

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Villa Vigoni, Deutsch-Italienisches Zentrum für Eu

Ingresso : Libero


2675