Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CineDì Web: "La Terra dell'Abbastanza" di Fabio e Damiano D'Innocenzo

Data:

19/05/2020


CineDì Web:

Gli Istituti Italiani di Cultura di Berlino e Amburgo presentano Cinedì Web

Il progetto è a cura di Mara Martinoli, curatrice cinematografica freelancer. 

In attesa della riapertura delle sale cinematografiche, portiamo film italiani contemporanei direttamente nel vostro salotto! E non è tutto: registi, sceneggiatori, attori risponderanno alle vostre domande sui film! 

La serie di film Cinedì Web inizia martedì 19 maggio 2020 con il film "La Terra dell'Abbastanza" di Fabio e Damiano D'Innocenzo

L’ingresso alla sala cinematografica virtuale – accessibile dalle 19.00 alle 24.00 del 19 maggio – , avviene tramite un link VIMEO. Al posto dei biglietti del cinema sarà fornita una password. Entrambi - link e password - saranno pubblicati su questo sito il 19 maggio a partire dalle ore 14.00

Link VIMEO: >>> QUI 

VIMEO-password: TAeng_2017 

Un'introduzione al film e un messaggio a sorpresa dei due registi sono invece previsti per le 18.30 sulla piattaforma Zoom. Per participare al webinar cliccare a questo link (il programma zoom deve essere installato sul proprio dispositivo) 

A differenza di quanto suggerisce il nome, la serie continuerà due volte a settimana - e non solo il martedì: il prossimo appuntamento da ricordare è giovedì 21 maggio con il film "Fortapasc" di Claudio Risi. 


---- 

La terra dell’abbastanza (2018) di Fabio e Damiano D'Innocenzo 

Streaming (96 min.) in italiano con sottotitoli in inglese 

Cast: Andrea Carpenzano(Manolo), Matteo Olivetti(Mirko), Milena Mancini(Alessia), Max Tortora(Danilo), Giordano De Plano(Simone), Michela De Rossi(Ambra), Walter Toschi(Carmine), Luca Zingaretti(Angelo) 

Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia romana. Guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l'uomo che hanno ucciso è il pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati la possibilità di entrare a farne parte. La loro vita è davvero sul punto di cambiare. 

Quello dei D'Innocenzo non è l'ennesimo film sulle periferie o sui cosiddetti 'coatti' quanto piuttosto un'indagine sulla possibilità di un'amicizia che possa far sì che ci si aiuti reciprocamente a crescere. Manolo e Mirko sono come tanti altri. Come loro vanno a scuola con il desiderio di finirla al più presto per trovarsi un'attività che gli piaccia ma non sanno che stanno già lasciandosi scivolare il mondo addosso. Perché è il contesto contemporaneo che, giorno dopo giorno, sta rivestendoli di una pellicola di impermeabilità a qualsiasi possibile etica (mymovies). 

I registi e autori Fabio e Damiano D'Innocenzo sono nati a Roma nel 1988. Hanno trascorso l'infanzia in un sobborgo di Roma, fotografando, scrivendo poesie e dipingendo. Senza aver ricevuto alcuna formazione specifica, hanno prodotto videoclip, film per la televisione e il cinema e un‘opera teatrale. Con La terra dell'abbastanza hanno debuttato come registi nella sezione Panorama della Berlinale nel 2018. Il film ha ricevuto diversi premi, tra cui il Nastro D'Argento in tre categorie. Nel 2019 hanno pubblicato la raccolta di poesie Mia madre è un'arma, per i tipi La nave di Teseo e nel 2020 il libro fotografico Farmacia notturna per Contrasto. 




Informazioni

Data: Mar 19 Mag 2020

Orario: Dalle 19:00 alle 23:59

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura Berlino e Istituto It

Ingresso : Libero


2770