Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Un giorno verrà (Ein Tag wird kommen). Incontro con l'autrice Giulia Caminito

Data:

07/10/2020


Un giorno verrà (Ein Tag wird kommen). Incontro con l'autrice Giulia Caminito

Lupo e Nicola nascono alle soglie del secolo nuovo, il Novecento, ultimi della progenie di Luigi Ceresa, fornaio nel borgo marchigiano di Serra de’ Conti. La vita dei Ceresa è durissima, come quella di tutti gli abitanti di Serra, poveri mezzadri che vedono spegnersi figli e speranze una dopo l’altra. Lupo, vigoroso e ribelle, e il fragile Nicola sopravvivono forse in virtù della forza misteriosa che li unisce pur nella loro diversità. Zari nasce in Sudan ma viene rapita ancora bambina e poi convertita alla religione cattolica: in pochi sanno che questa è l’origine della Moretta, la badessa del convento di clausura di Serra, che con la sua musica straordinaria e la sua forza d’animo è punto di riferimento per tutta la comunità. Intanto il vento della storia soffia forte: le idee socialiste e quelle anarchiche, la Settimana Rossa del ’14, la Grande Guerra, l’epidemia di Spagnola... Lupo, Nicola e la Moretta dovranno resistere, aprire gli occhi e scoprire il segreto che lega le loro esistenze. Quella della Moretta – suor Maria Giuseppina Benvenuti, e prima Zeinab Alif, ancora oggi oggetto di culto – è una storia vera, le vicende dei fratelli Ceresa sono invece frutto di invenzione: ma in queste pagine ogni personaggio è seguito con il medesimo sguardo, frutto di una rigorosa documentazione storica e insieme di un’ardente partecipazione spirituale, e raccontato con una scrittura tesa, vibrante, capace di scavare nelle pieghe del tempo e trarne schegge di emozione vivissima. Alla sua seconda prova narrativa, Giulia Caminito sceglie di dare voce a chi non l’ha mai avuta, a chi è ultimo per nascita o per scelta: e si misura così con il grande tema della fede, della speranza salvifica in un mondo migliore.

Giulia Caminito è nata a Roma nel 1988 e si è laureata in Filosofia politica. La famiglia di sua madre è originaria di Serra de’ Conti nelle Marche; il suo bisnonno, Nicola Ugolini, fu un fervente anarchico anticlericale di cui si persero le tracce in Germania. Ha esordito con il romanzo La Grande A (Giunti 2016) che ha vinto il Premio Bagutta opera prima, il Premio Giuseppe Berto e il Premio Brancati giovani.

Incontro con Giulia Caminito e lettura da:
Un giorno verrà / Ein Tag wird kommen

mercoledì, 07 ottobre 2020, ore 19.00
Istituto Italiano di Cultura di Berlino 

Moderazione: Anne Kohlick

In lingua italiana e tedesca
 
A CAUSA DELLE NORME DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS, PER PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE È NECESSARIO REGISTRARSI MANDANDO UNA MAIL A antwort.iicberlino@esteri.it INDICANDO NOME, COGNOME, INDIRIZZO E NUMERO DI TELEFONO!

POTETE ACCEDERE ALL'EVENTO ANCHE TRAMITE ZOOM CLICCANDO A QUESTO LINK !
 
In collaborazione con Verlag Klaus Wagenbach
www.wagenbach.de


Giulia Caminito
Un giorno verrà, Milano, Bompiani, 2019


Ein Tag wird kommen
Aus dem Italienischen von Barbara Kleiner
Verlag Klaus Wagenbach, 2020


(testo: Bompiani)

Informazioni

Data: Mer 7 Ott 2020

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : Verlag Klaus Wagenbach, Istituto Italiano di Cultu

Ingresso : Libero


2811