Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

#dediKa: Notturno con Letizia Battaglia

Data:

14/06/2021


#dediKa: Notturno con Letizia Battaglia

Finissage della mostra LETIZIA BATTAGLIA. PALERMO E LA LOTTA ALLA MAFIA.

lunedì, 14 giugno 2021
ore 17-22
Istituto Italiano di Cultura di Berlino 

È richiesta l'iscrizione tramite eventbrite

Con il suo sguardo acuto e un approccio diretto alla realtà, Letizia Battaglia è la fotografa italiana più nota a livello internazionale. Della sua città natale, Palermo, un set fotografico a cielo aperto, Letizia Battaglia ha raccontato le strade, le donne, gli omicidi di mafia. Attraverso il suo obiettivo è passata tutta la società palermitana: i ricchi, i poveri e i poverissimi, la vita violenta delle strade, le piazze. Battaglia interpreta la fotografia come impegno civile, descrivendo la realtà senza filtri, scevra da soluzioni tecniche e formali. Celeberrime sono le sue immagini che raccontano con passione militante i sanguinosi anni delle guerre di mafia siciliane. Oltre ai corpi di giudici e vittime senza nome, Battaglia ritrae anche i suoi soggetti prediletti, bambine e giovani donne espressioni di un futuro possibile.

La mostra espone questi scatti, storie di uomini, donne, bambini e ragazzi, realizzate con uno sguardo allo stesso tempo distaccato e partecipe. Un percorso di realtà senza retorica, nel quale il quotidiano si fa documento.Letizia Battaglia è nata a Palermo nel 1935. Fotografa, regista e ambientalista, ha diretto dal 1974 al 1991 il team fotografico del quotidiano “L’Ora” di Palermo e fondato l’agenzia Informazione fotografica. Ha ricevuto, nel corso degli anni, numerosi riconoscimenti e premi per il suo impegno sociale come fotoreporter. Nel 2017 ha realizzato il suo sogno inaugurando il Centro Internazionale di Fotografia ai Cantieri Culturali della Zisa di Palermo.


Misure igieniche e di contenimento dell’infezione da Covid-19:
Per partecipare al finissage occorrerà presentare un test negativo oppure una certificazione scritta che attesti la vaccinazione o la guarigione. In particolare, sarà considerata valida la certificazione scritta o elettronica di un test antigenico avvenuto nelle 24 ore precedenti l’evento o test PCR per l'infezione da coronavirus SARS-CoV-2; gli autotest non sono accettati. Le persone vaccinate sono pregate di mostrare il loro certificato di vaccinazione. L’ultima dose di vaccino deve essere avvenuta 14 giorni prima dell’evento. Per coloro che sono guariti è richiesta la prova di un test PCR positivo, risalente ad almeno 28 giorni ma non più vecchio di sei mesi. Se il risultato positivo del test PCR risale a più di sei mesi fa, è valido in combinazione alla certificazione di vaccino, avvenuta almeno 14 giorni prima.
Oltre alla prenotazione, si prega di avere a disposizione al momento dell'accesso un documento d'identità con foto e un risultato negativo del test, una prova di vaccinazione completa o il certificato di attestata guarigione.
Si prega di arrivare con congruo anticipo per evitare le code.
Si prega di osservare le nostre misure igieniche e di contenimento: Siamo tenuti a redigere una lista degli ospiti per garantire che la catena delle infezioni possa essere rintracciata nell‘eventualità di un caso sospetto. Per questo motivo, chiediamo di fornire nome, indirizzo, numero di telefono e indirizzo e-mail al momento della registrazione. Durante la visita, tutti gli ospiti sono tenuti a portare con sé un documento d'identità. Conserveremo le liste degli ospiti per 4 settimane secondo l'art. 5 DSGVO e nel rispetto dei principi della protezione dei dati.
Occorrerà indossare una maschera FFP2 durante tutta la visita e mantenere una distanza di sicurezza sufficiente dalle altre persone, nonché seguire le istruzioni del personale in servizio di guardiania.


Informazioni

Data: Lun 14 Giu 2021

Orario: Dalle 17:00 alle 22:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Berlino

Ingresso : Libero


2907