Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Giorno della memoria – Salvezza all’ultimo istante

Rosone Sinagoga Trieste (c) Gyula Salusinszky

Foto: Particolare del rosone della Sinagoga di Trieste, Comunità ebraica di Trieste; Foto di Gyula Salusinszky

#memoria_zukunft

Lettura con accompagnamento musicale

Curato da Giulio Busi, Silvana Greco

Con
Stella Maria Adorf, Georg Stephan (Letture)

Sei riflessioni musicali di Luca Lombardi
Alessandra Ammara (Piano)

Saluto
Hendrik Kosche, Maria Carolina Foi

Introducono, Luca Lombardi
Giulio Busi

Lunedì 29 gennaio,
ore 19
Jüdisches Gemeindehaus, Fasanenstraße 79-80, 10623 Berlin-Charlottenburg
Ingresso libero

È richiesta l’iscrizione via Eventbrite:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-rettung-in-letzter-minute-lesung-mit-musikalischer-begleitung-781325384257?aff=oddtdtcreator

In lingua tedesca

I testi curati da Giulio Busi e Silvana Greco, raccontano episodi di salvezza all’ultimo istante da ebrei sfuggiti alla deportazione in Italia tra 1943 e la fine della Seconda guerra mondiale. Alcune vicende individuali fanno riflettere sulle pratiche generali di persecuzione e sui singoli episodi di riscatto e solidarietà. La musica è stata composta da Luca Lombardi proprio per questa serata. Il progetto dell’evento nasce su iniziativa dell’IIC Berlino.

Prof. Dr. Giulio Busi, professore ordinario di cultura ebraica e direttore dell’Istituto di Giudaistica presso la Freie Universität Berlin. È presidente della Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio e giornalista per Il Domenicale de Il Sole 24 Ore. Tra le sue ultime pubblicazioni: Gesù, il re ribelle. Una storia ebraica (Mondadori 2023), Indovinare il mondo. Le cento porte del destino (I Mulino 2021), La pietra nera del ricordo. Giornata della memoria. I primi vent’anni, con un contributo di S. Greco su Liliana Segre (Il Sole 24 Ore, 2020),  Città di luce. La mistica ebraica dei Palazzi Celesti (Einaudi 2019).

Prof. Dr. Silvana Greco, professoressa associata di sociologia presso la Technische Universität Dresden e professoressa aggregata presso la Freie Universität Berlin. È vicepresidente della Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio. Tre le sue ultime pubblicazioni: Moses Dobruska and the Invention of Social Philosophy. Utopia, Judaism, and Heresy under the French Revolution. (DeGruyter 2022), Amarsi. Seduzione e desiderio nel Rinascimento (con G. Busi) (Il Mulino 2022), The Renaissance speaks Hebrew (con G. Busi) (Silvana Editoriale 2019).

Luca Lombardi è uno degli esponenti più noti a livello internazionale della musica italiana contemporanea. Laureato in Lingua e Letteratura Tedesca, ha insegnato Composizione nei Conservatori di Pesaro e Milano. Ha scritto circa 180 composizioni, tra cui 5 Opere. Ha ricevuto vari premi, tra cui il Premio SIAE per il teatro musicale e il Premio Petrassi. Nel 2015 gli è stata conferita dal Presidente Gauck la Croce al merito. È membro dell’Akademie der Künste (Accademia delle Arti) di Berlino e della Bayerische Akademie der Schönen Künste (Accademia Bavarese delle Belle Arti) di Monaco.

Stella Maria Adorf ha avuto una formazione da attrice a Parigi. Fino al 2001 ha fatto parte dell’ensemble del Badisches Staatstheater Karlsruhe e del Teatro di Oberhausen. Lavora come attrice freelance e si è esibita, tra l’altro anche ai Münchner Kammerspiele.

Georg Stephan è un attore freelance, di recente ha recitato al Münchner Kammerspiele e allo Staatstheater Augsburg. La serie “Teatro e scienza” da lui avviata è stata presentata in anteprima al Kulturforum di Berlino a novembre.

Alessandra Ammara si è esibita in concerti da solista nelle principali sale da concerto europee e ha suonato con importanti orchestre e direttori. È stata premiata in diversi concorsi internazionali.

In collaborazione con  Jüdische Gemeinde zu Berlin
http://www.jg-berlin.org/

Con il patrocinio dell’Ambasciata d‘Italia Berlino

 

  • Organizzato da: Jüdische Gemeinde zu Berlin, Istituto Italiano di Cultura Berlino