Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Tradurre l’ambiguità. Appunti sulla ricezione di Genesi 3,22. Interviene Carlo Ginzburg

Carlo Ginzburg (c) Monica Biancardi

La conferenza discute diverse traduzioni di un versetto del Libro della Genesi in cui Dio si rivolge ad Adamo dopo la caduta. Un’analisi attenta della ricezione di questo testo fin dal primo Cristianesimo rivela un’ambiguità più ampia e sconcertante che può essere considerata un caso estremo della complessità di qualsiasi traduzione.

Conferenza con
Carlo Ginzburg

Saluto
Maria Carolina Foi

Modera
Andreas Mayer

Giovedì 29 giugno 2023
ore 19:00
Istituto Italiano di Culura Berlino

Carlo Ginzburg è professore emerito presso la Scuola Normale di Pisa ed è uno dei più importanti storici di rango internazionale. I suoi oltre venti libri sono tradotti in numerose lingue: I benandanti (1966, nuova ed. 2020); Il formaggio e i vermi (1976, nuova ed. 2019), Spie. Radici di un paradigma indiziario (1979), Storia notturna. Una decifrazione del sabba (1989, nuova ed. 2017), il più recente è La lettera uccide (2021).

Andreas Mayer è direttore di ricerca al CNRS e insegna all’EHESS di Parigi. È stato Fellow presso il Wissenschaftskolleg zu Berlin dal 2019 al 2020. Dal 2021 lavora presso il Centro Marc Bloch a Berlino. Numerose le sue pubblicazioni su Freud e sulla storia delle scienze umane, tradotte in diverse lingue.

È richiesta l’iscrizione via Eventbrite
https://carlo-ginzburg.eventbrite.it

In lingua italiana con traduzione simultanea

Diretta streaming via Zoom e FB

In collaborazione con Centre Marc Bloch Berlin

Conferenza in occasione del convegno Translating in the Human Sciences: Towards a World Perspective (Centre Marc Bloch, Berlino)

Video

.